CODY PADOVA

TERMINI E CONDIZIONI

TERMINI E CONDIZIONI

1. GENERALITA’

1.1. Le presenti Condizioni Generali di Fornitura (di seguito, per brevità, CDF) si applicano a qualsiasi contratto – intercorso tra CODOGNO GIACOMO (in seguito chiamato, per brevità, VENDITORE) ed il Cliente – che comporti la cessione di beni e/o la prestazione di servizi da parte del VENDITORE in favore del Cliente, in quanto non espressamente derogate da diverse condizioni particolari di volta in volta negoziate.
1.2. IL VENDITORE si riserva il diritto di modificare, in qualsiasi momento, le presenti CDF dandone espressa comunicazione al Cliente.

2. ORDINI E CONFERME D’ORDINE

2.1. Gli ordini dovranno essere trasmessi per iscritto; non verranno accettati ordini verbali o telefonici.
2.2. Ricevuto l’ordine dal Cliente il VENDITORE trasmetterà a quest’ultimo la relativa conferma d‘ordine scritta; qualsiasi ordine non espressamente confermato dal VENDITORE si intenderà non accettato.
2.3. Unitamente alla conferma d’ordine, il VENDITORE invierà al Cliente le presenti CDF che quest’ultimo dovrà restituire debitamente controfirmate, per accettazione, entro i 5 giorni successivi. La mancata restituzione potrà comportare – ad insindacabile decisione del VENDITORE – l’annullamento dell’ordine.
2.4. Salvo diverso accordo, il termine previsto per la consegna della merce e/o l’erogazione del servizio inizierà a decorrere dalla data di ricevimento delle CDF firmate.
2.5. IL VENDITORE si riserva la facoltà di non accettare modifiche e/o annullamenti di ordini in relazione allo stato di avanzamento degli stessi. Eventuali modifiche e/o annullamenti, per essere validi, dovranno essere stati preventivamente accettati dal VENDITORE
2.6. IL VENDITORE invierà al cliente una conferma d’ordine scritta con i tempi previsti per la consegna della merce e/o l’effettuazione del servizio.
2.7. IL VENDITORE si riserva la facoltà di organizzare consegne parziali degli ordini confermati.
2.8. Eventuali ritardi nell’esecuzione del contratto da parte del VENDITORE non daranno diritto a risarcimenti di sorta.

4. PREZZI E CONDIZIONI DI PAGAMENTO

4.1. Salvo diversa previsione, le offerte formulate dal VENDITORE al Cliente sono da intendersi valide per 30 giorni dalla data dell’offerta stessa che decadrà automaticamente trascorso quel periodo senza che il Cliente abbia trasmesso l’ordine scritto.
4.2. I prezzi sono da intendersi al netto dell’IVA e di eventuali imposte, anche doganali.
4.3. Eventuali prezzi riportati su listini dal VENDITORE e/o disponibili sul suo sito internet non potranno in alcun modo avere carattere vincolante per la società stessa; in ogni caso, il VENDITORE avrà facoltà di apportare modifiche ai prezzi di listino, senza alcun preavviso dandone comunicazione scritta ai Clienti.
4.4. I prezzi sono comprensivi dell’eventuale documentazione, in formato cartaceo e/o elettronico, relativa al funzionamento e/o installazione dei prodotti commercializzati.
4.5. I prezzi non comprendono, in nessun caso e salvo diversa previsione, i costi per trasferte di personale del VENDITORE presso la sede del Cliente e/o presso altre località dovute alla necessità di interventi tecnici in loco.
4.6. Qualora si rendesse necessario l’intervento di cui sopra, lo stesso sarà svolto solo successivamente al ricevimento da parte del VENDITORE della conferma scritta del preventivo dei costi di trasferta stimati.
4.7. Il pagamento degli importi convenuti dovrà essere effettuato nei termini e nelle forme stabilite dal contratto; il Cliente rinuncia sin d’ora, ai sensi dell’art. 1462 c.c., ad avvalersi dell’eccezione di inadempimento di cui all’art. 1460 c.c. e/o ad effettuare compensazioni (clausola solve et repete).

5. CONSEGNA DELLA MERCE

5.1. La consegna della merce al Cliente si intende sempre convenuta, ai sensi dell’art. 1510, secondo comma, c.c., “franco magazzino” del VENDITORE.
5.2. I beni si considerano venduti dal VENDITORE con espressa riserva di proprietà sino all’integrale saldo del prezzo e di ogni e qualsiasi somma dovuta alla società relativamente al contratto.

6. RESPONSABILITA’, VIZI E GARANZIE

6.1. IL VENDITORE garantisce che i propri prodotti sono conformi agli ordini ricevuti e rispettano la normativa vigente.
6.2. Al momento del ricevimento della merce, è onere del Cliente verificare l’integrità dell’imballo e, in caso di anomalie, provvedere a segnalarne l’esistenza al trasportatore e al VENDITORE In caso contrario, il VENDITORE non si assumerà alcuna responsabilità per vizi e/o difformità della merce che fossero unicamente imputabili al vettore.
6.3. Il Cliente, al momento del ricevimento della merce, è tenuto alla verifica dell’esatta corrispondenza della stessa rispetto a quanto ordinato
6.4. Eventuali non conformità o vizi della merce ricevuta dovranno essere comunicati, per iscritto al VENDITORE, entro otto giorni dal ricevimento della merce. Comunicazioni successive o trasmesse in modo difforme da quanto sopra, non saranno prese in considerazione e la merce sarà ritenuta conforme sotto ogni aspetto.
6.5. Sono fatte salve le previsioni codicistiche relative ai vizi occulti.
6.6. Salvo diverso accordo, la garanzia è di un anno dalla consegna della merce e/o dall’installazione degli impianti.
6.7. Gli interventi in garanzia saranno effettuati presso il laboratorio tecnico del VENDITORE, ovvero presso laboratori individuati dalla stessa PTM.
6.8. IL VENDITOREnon si assume alcuna responsabilità relativamente a vizi e/o malfunzionamenti di impianti, dovuti ad installazioni che non siano state effettuate dal proprio personale tecnico.
6.9. Eventuali esborsi cui IL VENDITORE fosse tenuto a seguito di accertate responsabilità per inadempimento, ritardo o altro motivo, si intendono espressamente limitate a quanto versato dal Cliente in forza del medesimo contratto.

7. RISERVATEZZA E PROPRIETA’ INDUSTRIALE ED INTELLETTUALE

Il compratore si impegna a mantenere la riservatezza su tutte le informazioni, ricevute dal VENDITORE nel corso del rapporto, relativamente ai propri prodotti ed alle condizioni di fornitura.
Tutte le informazioni, standard tecnici, specifiche e disegni del VENDITORE di cui il compratore venisse in possesso nel corso del rapporto contrattuale sono di esclusiva proprietà del VENDITORE
Salvo diverso accordo, dal contratto non deriva alcun diritto di licenza allo sfruttamento di marchi e/o brevetti del VENDITORE né altri diritti agli stessi in qualunque modo connessi.

8. GIURISDIZIONE E FORO ESCLUSIVO

Il rapporto contrattuale è regolato dalla legge italiana ed interpretato in conformità ad essa.
Per qualsiasi controversia derivante dalla stipulazione, interpretazione ed esecuzione del contratto sarà unicamente competente il Foro di Padova, con espressa esclusione di ogni altro Foro eventualmente competente. Accetto le Condizioni Generali di Fornitura di cui sopra richiamate nella conferma d’ordine

CONTATTACI PER UN PREVENTIVO

Sei interessato ai nostri prodotti? Non esitare a scriverci per ottenere ulteriori informazioni e ricevere un preventivo riguardo ciò di cui hai bisogno.

Il tuo nome (richiesto)
La tua email (richiesto)
A cosa sei interessato?

Autorizzo ai sensi della legge 675/96 il trattamento dei dati personali trasmessi. Informativa Privacy